BURNING LOVE
Cocoricò, Rimini (2001-2004)
Un lungo piano sequenze su quello che all’apparenza ricorda un girone infernale. Un reportage sull’ultimo stralcio di un’epoca memorabile. Un’epoca dissoluta per quanto vivace e colorata, abitata da personaggi di cui non è ben chiara l’identità, il genere, l’appartenenza. Un locale, il Cocoricò di Riccione, simbolo di una cultura della notte che ormai non esiste più, di un modo di divertirsi depravato forse, ma di certo affatto bigotto. Estrinsecazione di un desiderio di libertà di espressione esasperata da trucchi pesanti e abiti appariscenti.